I


Notizie e circolari 

 

MAV BANCARI SECONDA RATA 2019:

A seguito difficoltà tecniche i Mav 2^ rata 2019 previsti per il 30 aprile 2020 potranno subire ritardi.

I soci possono comunque provvedere al pagamento spontaneo utilizzando le seguenti coordinate:

                 BANCO BPM      IBAN  IT25Y0503411410000000247549

                 Causale: 2^ RATA VEGETALI 2019

e l’importo indicato nella nostra lettera del 14 novembre 2019.

 

 

E’ APERTA la Campagna Assicurativa produzioni Vegetali 2020.

Dal 2018 la soglia di danno per beneficiare del contributo è ridotta al 20% e il contributo è elevato al 70% della spesa ammessa assicurando almeno tre avversità.

Vogliate verificare attentamente tutte le condizioni contrattuali con particolare riguardo ai limiti di indennizzo, alle franchigie ed agli eventuali scoperti, (ATTENZIONE ALLA DECORRENZA DELLA GARANZIA: per grandine e vento è 3 giorni e per gelo-brina almeno 12 giorni).

 

ARTICOLO GIORNALE LA PROVINCIA DEL 25-03-2020 

 

CIRCOLARE SOCI                      

                                              pdf

 

SINTESI DELLE CONDIZIONI       definizione eventi         decorrenza garanzia    

                                           limiti d’indennizzo         operatività garanzia    

                                         fr. danni combinati                     scoperto   

 

PIANO DI GESTIONE DEI RISCHI 2020                                              

 

 

Richiesta a mezzo Mav 1^ rata 2019 scadenza 02-12-2019 per i soci assicurati

Richiesta quota associativa 2019 per i soci non assicurati

 

 

 

 

 

Zootecnia 2020

Il Consorzio ha stipulato le Convenzioni assicurative 2020 con due importanti Compagnie assicuratrici.

Gli allevatori saranno contattati dagli agenti per il rinnovo della loro polizza scaduta il 31/12/2019.

Il contributo pubblico previsto è pari al 70% del premio assicurativo parametrato per le garanzie che coprono le epizoozie e del 50% del premio assicurativo parametrato sostenuto per il costo di rimozione e distruzione dei capi morti.

Il Consorzio per sostenere il sistema assicurativo nel settore zootecnico continuerà anche per il 2020 ad anticipare agli allevatori il contributo pubblico relativo ai costi di rimozione/distruzione nella misura provvisoria del 50% dei premi assicurativi e, per chi ha assicurato nel 2018, il Consorzio decurterà da quanto dovuto dall’assicurato il contributo che la Regione Lombardia ha concesso per tale anno.

Gli strumenti ci sono per salvaguardare il reddito delle imprese agricole, il Consorzio facilita gli allevatori anticipando con proprie risorse finanziarie il contributo pubblico.

Vi invitiamo pertanto a rinnovare o a stipulare nuove polizze.

 

 

 

 

 

 

 

 

Legge 4 agosto 2017, n. 124 – articolo 1, commi 125-129. Adempimento degli obblighi di trasparenza

La Regione Lombardia ha concesso un contributo agli allevatori che hanno stipulato nell’anno 2017, tramite il Consorzio di Difesa di Cremona, una polizza assicurativa per la garanzia smaltimento carcasse.

In data 05/12/2018 la Regione Lombardia ha pagato il contributo tramite accredito effettuato sul c/c bancario del Consorzio di Difesa di Cremona (Codice Fiscale 80002140194) per l’importo di euro 144.306,80.

Il Consorzio di Difesa di Cremona provvede a corrispondere ai beneficiari le somme riscosse per loro conto tramite bonifico bancario o tramite deduzione da operare sui contributi consortili dovuti al Consorzio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SINTESI METEOROLOGICHE RADARMETEO

o    MESE DI MARZO 2020

o    MESE DI FEBBRAIO 2020

o    MESE DI GENNAIO 2020

o    MESE DI DICEMBRE 2019

o    MESE DI NOVEMBRE 2019  

o    MESE DI OTTOBRE 2019

o    MESE DI SETTEMBRE 2019

o    MESE DI AGOSTO 2019

o    MESE DI LUGLIO 2019

o    MESE DI GIUGNO 2019

o    MESE DI MAGGIO 2019